Archivi categoria: Patenti

Categoria che raggruppa articoli dedicati alle patenti auto e nautiche.

Le nuove categorie delle patenti di guida: D, DE, D1, D1E.

Le nuove patenti guida.

Le nuove patenti guida.

Categorie per la patenti di guida: breve guida.

In questo articolo, dopo i precedenti dedicati alla altre categorie, ti parliamo delle patenti della categoria D1, D1E, D e DE.

Anche per queste ultime facciamo sempre riferimento a quanto previsto dalla circolare 636 del 9 gennaio 2013.

PATENTE D1
E’ richiesta per la guida di autoveicoli con un numero di posto minore o uguale a 17 e che abbiano lunghezza minore o uguale a 8 metri anche se trainano un rimorchio che abbia massa massima minore o uguale di 750 kg.
Si può conseguire dopo il compimento dei 21 anni.

PATENTE D1E
E’ richiesta per la guida di COMPLESSI di veicoli composti da:

  • motrice di categoria D1 e
  • rimorchio con massa massima autorizzata maggiore di 750 kg.

Si può ottenere al compimento dei 21 anni.

PATENTE D
E’ richiesta per la guida di autoveicoli con numero di posti maggiore di 9 anche se trainano un rimorchio con massa massima minore o uguale 750 kg.
Questa patente si può conseguire a partire dai 24 anni; se il titolare è già in possesso di C.Q.C. per il Trasporto di Persone allora l’età minima per conseguire tale patente diventa 21 anni.

PATENTE DE
E’ richiesta per la guida di COMPLESSI di veicoli composti da:

  • motrice di categoria D e da
  • rimorchio con massa massima autorizzata maggiore di 750 kg.

Si può conseguire a partire dai 24 anni a meno che il candidato non sia già titolare di C.Q.C. per il Trasporto di Persone.
In questo caso l’età minima scende a 21 anni.

La nuove categorie di patenti: C1 – C1E – C e CE

Le nuove patenti guida.

Le nuove patenti guida.

Dopo il primo articolo dedicato alle patenti di categoria AM  A1  A2 e A e quello dedicato alle categorie B1 B e BE, ci occupiamo delle categorie C1, C1E, C e CE sempre secondo quanto previsto dalla circolare 636 del 9 gennaio 2013.

Nello specifico:

PATENTE C1
E’ richiesta per guidare gli autocarri con massa massima autorizzata maggiore di 3.500 kg ma minore o uguale a 7.500 kg anche se viene trainato un rimorchio con massa massima autorizzata minore o uguale a 750 kg.
Si può ottenere al compimento dei 18 anni.

PATENTE C1E
E’ richiesta per guidare COMPLESSI composti da:

  • motrice di categoria C1 e rimorchio con massa massima autorizzata maggiore di 750 kg purché la massa massima autorizzata del COMPLESSO sia minore o uguale a 12.000 kg oppure
  • motrice di categoria B e rimorchio con massa massima autorizzata maggiore di 3.500 kg purché la massa massima autorizzata del COMPLESSO sia minore o uguale a 12.000 kg.

Si può conseguire al compimento dei 18 anni.

PATENTE C
E’ richiesta per la guida di autocarri con massa massima autorizzata maggiore di 3.500 kg anche se traina un rimorchio con massa massima autorizzata minore o uguale a 750 kg.
Si può conseguire a partire dai 21 anni a meno che il richiedente non sia già in possesso di C.Q.C. per il Trasporto di cose.
In questo caso l’età minima richiesta scende a 18 anni.

PATENTE CE
E’ richiesta per la guida di COMPLESSI di veicoli costituiti da una motrice di categoria C e un rimorchio con massa massima autorizzata maggiore di 750 kg.
Si può conseguire a partire dai 21 anni salvo che il richiedente non sia già in possesso di C.Q.C. per il Trasporto di cose.
In questo caso l’età per il conseguimento diventa 18 anni.

La nuove categorie di patenti: B1 – B – BE

Le nuove patenti guida.

Le nuove patenti guida.

Dopo il primo articolo dedicato alle patenti di categoria AM A1 A2 e A, ti spieghiamo quanto previsto dalla circolare 636 del 9 gennaio 2013 in relazione alle categorie B1B e BE.

Nello specifico:

PATENTE B1
E’ richiesta per la guida dei Quadricicli diversi da quelli leggeri (*1).

E’ possibile ottenerla dopo il compimento dei 16 anni ma non abilita alla guida di alcun motociclo.

(*1) massa a vuoto minore o uguale a 400 kg o 500 kg se destinati a trasporto di cose escluse batterie, potenza nominale netta minore o uguale 15 kW.

PATENTE B
E’ richiesta per la guida di autovettura con numero di posti non oltre i 9 (compreso il conducente) e massa massima minore o uguale a 3.500 kg.
E’ possibile conseguirla al compimento dei 18 anni.

Consente inoltre di guidare un COMPLESSO di veicoli composto da motrice di categoria B e i seguenti tipi di:

  • rimorchio con massa massima autorizzata minore o uguale a 750 kg oppure
  • rimorchio con massa massima autorizzata maggiore di 750 kg purché la massa massima autorizzata del COMPLESSO non superi i 3.500 kg
  • rimorchio con massa massima autorizzata superiore ai 750 kg e massa massima autorizzata del COMPLESSO maggiore di 3.500 kg ma minore o uguale a 4.250 kg se si supera una prova pratica di guida su veicolo specifico.

PATENTE BE
E’ richiesta per la guida di COMPLESSI composti da motrice di categoria B e rimorchio di massa massima autorizzata maggiore di 750 kg ma minore e uguale a 3.500 kg.
La massa massima autorizzata del COMPLESSO è minore o uguale a 7000 kg.
Questa patente si può ottenere a partire dai 18 anni.

La nuove categorie di patenti: A – A1 – A2 – AM

Le nuove patenti di guida: A, A1, A2 e AM.

Immagine dedicata alle nuove categorie delle patenti di guida: patente a, a1, a2 e am

Categoria patenti A, A1, A2 e AM

Questa è la prima parte di una serie di brevi articoli dedicati alle nuove 15 categorie di patenti di guida.

La circolare 636 del 9 gennaio 2013 ha sintetizzato la disciplina relativa alle nuove categorie, al rilascio e ad altre caratteristiche delle stesse.

Nello specifico:

PATENTE AM
E’ richiesta per la guida di veicoli a 2 o 3 ruote e quadricicli leggeri (*1)
Si può ottenere, in Italia, non prima di aver compiuto 14 anni e abilita alla guida su tutto il territorio U.E (Unione Europea) e S.E.E. (Spazio Economico Europeo) solo a partire dai 16 anni fatta salva la possibilità degli altri Paesi di riconoscere la validità di una patente AM rilasciata da altro Stato a 14 anni.

(*1) cilindrata inferiore o uguale a 50 cm3 o potenza inferiore o uguale a 4 kW, velocità massima inferiore o uguale a 45 km/ora, massa a vuoto inferiore o uguale a 350 kg escluse batterie. Continua a leggere

Medici autorizzati al controllo dei requisiti fisici e psichici per la patente di guida.

Secondo quanto previsto dall’Art. 119 comma 2 del Nuovo Codice della Strada, l’accertamento dei requisiti fisici e psichici per il conseguimento della patente di guida è delegato all’Ufficio dell’Unità Sanitaria Locale competente.

Sono anche autorizzati le seguenti figure sanitarie:

  • medico responsabile dei Servizi di base del Distretto Sanitario;
  • medico del Ministero della Salute;
  • ispettore medico delle Ferrovie di Stato;
  • medico militare in S.P.E. (Servizio Permanente Effettivo) o in quiescenza;
  • medico della Polizia di Stato;
  • medico del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco;
  • ispettore medico del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali; Continua a leggere

Convalida patenti nautiche.

 

Per rinnovare (convalidare) una Patente Nautica in scadenza è necessario presentare, presso l’Ufficio competente della Capitaneria di Porto che l’ha rilasciata

  • domanda in marca da bollo (secondo la tariffa in vigore)
  • certificato medico in marca da bollo (secondo la tariffa in vigore) rilasciato da Ufficiale Sanitario autorizzato attestante l’idoneità alla convalida;
  • dichiarazione attestante il possesso dei requisiti morali e di altra/e patente/i Continua a leggere

Durata della validità delle patenti di guida.

Categoria della patente

Età

Minore di 50 anni

Maggiore di 50 anni

Maggiore di 60 anni

Maggiore di 65 anni

Maggiore di 70 anni

Maggiore di 80 anni

Validità della patente in anni

AM – A1 – A2 – A – B1 – B – BE

10

5

5

5

3

2

C1 – C1E – C – CE

5

5

5

Sempre per 2 (caso a) oppure sempre 1 fino a 68 (caso b)

2 (caso a)

2 (caso a)

D1 – D1E – D – DE (caso e)

5

5

5 (caso c) oppure sempre 1 fino a 68 (caso d)

5 (caso c) oppure sempre 1 fino a 68 (caso d)

3 (caso c)

2 (caso c)

Patenti speciali (caso f) AMS – A1S – A2S – AS – B1S – BS

5

5

5

5

3

2

Patenti speciali (caso f) C1S – CS

5

5

5

2 (caso a)

2 (caso a)

2 (caso a)

Patenti speciali (caso f) D1S – DS

5

5

5 (caso c) oppure sempre 1 fino a 68 (caso d)

5 (caso c) oppure sempre 1 fino a 68 (caso d)

3 (caso a)

2 (caso a)

Caso a) Dopo i 65 anni la patente C o CE abilita a condurre veicoli di massa complessiva a pieno carico fino a 20 t. Il rinnovo deve essere effettuato ogni 2 anni con visita in Commissione Medica Locale. Per guidare, fino a 68 anni, veicoli superiori a 20 t occorre uno specifico attestato rilasciato da una Commissione Medica Locale (vedi caso b) Continua a leggere

Conversione patente estera U.E. ed extra U.E.

Con aggiornamento periodico dal parte del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, vengono elencati tutti i Paesi con i quali esistono rapporti di reciprocità per la conversione di una patente di un cittadino straniero.

PATENTE COMUNITARIA
I titolari di una patente di guida rilasciata da uno Stato dell’U.E. possono:

  • guidare i veicoli per i quali è valida la loro patente e non hanno
  • nessun obbligo di conversione (dopo un anno dall’acquisizione della residenza) 

E’ consigliato richiedere ed ottenere in alternativa: