La nuove categorie di patenti: B1 – B – BE

Le nuove patenti guida.

Le nuove patenti guida.

Dopo il primo articolo dedicato alle patenti di categoria AM A1 A2 e A, ti spieghiamo quanto previsto dalla circolare 636 del 9 gennaio 2013 in relazione alle categorie B1B e BE.

Nello specifico:

PATENTE B1
E’ richiesta per la guida dei Quadricicli diversi da quelli leggeri (*1).

E’ possibile ottenerla dopo il compimento dei 16 anni ma non abilita alla guida di alcun motociclo.

(*1) massa a vuoto minore o uguale a 400 kg o 500 kg se destinati a trasporto di cose escluse batterie, potenza nominale netta minore o uguale 15 kW.

PATENTE B
E’ richiesta per la guida di autovettura con numero di posti non oltre i 9 (compreso il conducente) e massa massima minore o uguale a 3.500 kg.
E’ possibile conseguirla al compimento dei 18 anni.

Consente inoltre di guidare un COMPLESSO di veicoli composto da motrice di categoria B e i seguenti tipi di:

  • rimorchio con massa massima autorizzata minore o uguale a 750 kg oppure
  • rimorchio con massa massima autorizzata maggiore di 750 kg purché la massa massima autorizzata del COMPLESSO non superi i 3.500 kg
  • rimorchio con massa massima autorizzata superiore ai 750 kg e massa massima autorizzata del COMPLESSO maggiore di 3.500 kg ma minore o uguale a 4.250 kg se si supera una prova pratica di guida su veicolo specifico.

PATENTE BE
E’ richiesta per la guida di COMPLESSI composti da motrice di categoria B e rimorchio di massa massima autorizzata maggiore di 750 kg ma minore e uguale a 3.500 kg.
La massa massima autorizzata del COMPLESSO è minore o uguale a 7000 kg.
Questa patente si può ottenere a partire dai 18 anni.